HYTGaming

Nuovo sistema di diffusione dei colpi per i Fucili a Pompa!

Nuovo sistema di diffusione dei colpi per i Fucili a Pompa!

Oggi abbiamo aggiunto nel gioco la versione beta di una modifica al funzionamento dei Fucili a pompa.
In particolare, al modo in cui la rosa dei colpi si diffonde una volta esplosa la cartuccia.

La giusta arma per il giusto compito
Su CS:GO il rinculo crea dei pattern fissi di proiettili.
Così, i giocatori possono imparare questi pattern e posizionare il loro crossair in modo da mettere a segno più colpi possibili.
Un sistema, quindi, basato molto sulle proprie abilità e non su fattori casuali.


Però, quando si spara un colpo con un Fucile a pompa, la posizione dei vari colpi della rosa, che fuoriesce dalla canna del fucile, è basata su una posizione casuale dentro ad un ipotetico cono invisibile.
Potrebbero arrivare tutti al centro o potrebbero tutti quanti dirigersi verso i bordi e, siccome ogni fucile a pompa ha un cono di tiro diverso, l’unico vero e proprio fattore da tenere in considerazione è la distanza a cui far esplodere il colpo.

Il nuovo modello si ispira al sistema di rinculo delle armi automatiche, quindi ogni Fucile a pompa possiede il proprio pattern. Per esempio, quelli che vedete nell’immagine in alto sono dei colpi consecutivi di un Canne Mozze.

Così, grazie alle proprie skill, i giocatori saranno in grado di massimizzare le loro possibilità di fare centro usando la giusta arma nella giusta situazione, che potrebbe variare dall’utilizzo di un pattern orizzontale per uccidere più nemici in una stanza, ad un pattern verticale che permetterà di controllare, per esempio, un angolo.

Beta
Per il momento, siccome desideriamo avere dati e feedback, il nuovo sistema è abilitabile tramite una convar che è impostata su 0 di default nei server ufficiali.
È possibile provare il funzionamento di questo nuovo sistema nella modalità offline o nei server della comunità con la convar “weapon_accuracy_shotgun_spread_patterns” impostata su 1.

Dagli una possibilità e facci sapere cosa ne pensi.

Fonte: Valve.

Traduzione a cura del Team di HytGaming.it