HYTGaming

Name IP Address Map Players
[IT] CS:GO HytGaming Deathmatch cs.hytgaming.it:27615 de_dust2 0/10
[IT]TeamSpeak 3 ts3.hytgaming.it # 512 Slots

Rilasciata ufficialmente la Nuova Dust 2!

Rilasciata ufficialmente la Nuova Dust 2!

Negli scorsi giorni, dall’account Twitter degli sviluppatori di CS:GO vi sono stati alcuni spoiler riguardanti l’imminente rilascio al pubblico della nuova e aggiornata versione di Dust2, la mappa più famosa di sempre per quanto riguarda i videogiochi sparatutto.

La mappa è stata aggiunta nella versione Beta del gioco, quindi non è ancora disponibile nella versione ufficiale, ma è comunque possibile già provarla attraverso il client Beta (Dalle impostazioni di avvio) e possiamo dire con sicurezza che non passerà molto prima che venga implementata nella versione ufficiale del gioco.

Consigliamo la visione del nostro video in cui riassumiamo tutta la storia della mappa in chiave malinconica, raggiungibile QUI.

Scusate per la Polvere*
Probabilmente la mappa più importante fra tutte, Dust II ha sempre rappresentato un punto cardine del gioco fin dal suo rilascio.
Essa racchiude l’essenza di CS, e con questo nuovo aggiornamento abbiamo voluto onorare la sua forma pura, pur migliorandola ancora.

Clicca l’immagine sotto per scoprire cosa c’è di nuovo!


Come sempre, aspettiamo i vostri suggerimenti e le vostre impressioni.

*Dall’inglese “Pardon our Dust”, gioco di parole con il nome della mappa che corrisponde al nostro “Lavori in corso”.


Note di Pre-Rilascio del 10/10/2017:

Le seguenti modifiche sono state apportate alla versione “1.36.0.7-rc1” Beta di CS:GO.

[GAMEPLAY]
– Aggiunta al gioco la versione aggiornata di de_dust2.
– Migliorata la percorrenza dei bot su de_nuke.

[AUDIO]
– Nuovo e unico suono di atterraggio per tutte le superfici più importanti.
– Nuovi e unici suoni per la raccolta delle armi, delle granate e delle munizioni.
– Nuovo e unico suono di impatto dei proiettili sui veicoli e sui barili.
– Bilanciato il volume dei kit musicali così da risultare più in linea con il volume generale del gioco.
– Migliorata la qualità dell’algoritmo HRTF.

Fonte: Valve.

Traduzione e stesura a cura del Team di HytGaming.it

Annunciata la Data del nuovo DLC! | Rocket League

Annunciata la Data del nuovo DLC! | Rocket League

Party System su Steam!
Poco prima dell’uscita della nuova stagione Psyonix stava lavorando ad un sistema più efficace per la creazione di gruppi di gioco su Rocket League, ovvero un nuovo modo molto più semplice ed intuitivo per giocare con gli amici, questo progetto prende il nome di “PsyNet Party System”.

Ma effettivamente che cosa è PsyNet Party system?
Una volta avviato il test PsyNet sincronizzerà automaticamente la vostra lista amici di Steam e vi permetterà di creare party direttamente nel gioco piuttosto che allacciarsi al sistema di Steam come farebbe normalmente.

Se state giocando su Steam non avrete bisogno di aggiornare il gioco quando il test è in corso, in quanto tutte le modifiche avverranno tramite PsyNet (E non saranno necessari download aggiuntivi).
Inizialmente i test saranno brevi, all’incirca 24 ore o meno, che saranno seguiti da test sempre più lunghi durante la stagione autunnale.
Lo screenshot riportato di seguito vi mostrerà cosa vedrete quando inviterete un amico tramite PsyNet per giocare a al gioco (Immagine).

Per quanto riguarda l’inizio di questo test è consigliabile tenere sotto occhio il blog in-game in quanto una data ufficiale non è stata ancora rilasciata.
Se dovessero sorgere problemi durante il test non vi allarmate, il gioco sara’ automaticamente downgradato e quindi riportato alla versione precedente.
Non avrete bisogno di riavviare il gioco in quanto tutti i cambiamenti e gli eventuali downgrade saranno effettuati automaticamente tramite PsyNet.


Nuovi Eventi!
Come Psyonix aveva già accennato all’inizio di quest’anno, lavoreranno a stretto contatto con la community e gli organizzatori dei tornei per accrescere il montepremi e supportare la scena competitiva di Rocket League al di fuori dei tornei ufficiali (Immagine).

La prima sponsorizzazione avverrà con la Pro Rivalry League, che riprenderà la popolare “Rival Week II” e presenta alcune delle migliori squadre in Nord America e in Europa che si batteranno per un montepremi di 5.000$.

Ecco il calendario delle partite:

Renegades vs. Fibeon – 8 Ottobre 14:00 PDT
Leftovers vs. Team Envy – 9 Ottobre 11:00 PDT
Flyquest vs. Rogue – 10 Ottobre 16:00 PDT
Method vs. PSG eSports – 11 Ottobre 11:00 PDT
Cloud9 vs. NRG – 12 Ottbre 16:00 PDT

Nuovo DLC “Fast & Furious” | 11 ottobre
Dopo il gran successo del DLC “Fast & Furious Rocket League” ritorna sui nostri schermi con un sequel!

In collaborazione con Universal, Dodge e Nissan, due nuove Premium Battle-Cars del franchise del film Fast & Furious.
La “70 Dodge Charger R / T” e “99 Nissan Skyline GT-R R34” direttamente dal garage di Dominic Toretto e Brian O’Conner sono pronte a rombare (Nissan, Dodge).


La Dodge Charger e la Nissan Skyline Battle-Cars costeranno 1,99€ ciascuna e ogni auto verrà fornita con il proprio motore audio, ruote e decalcomanie.

La Skyline avrà un hitbox ibrido e la Dodge Charger avrà lo stesso hitbox della Dominus.

Questo nuovo DLC sara’ disponibile a partire dal 11 Ottobre per PC, Xbox One e Playstation 4 e sarà disponibile anche su Nintendo Switch in seguito alle feste natalizie.

Fonte: RocketLeague.com

Traduzione e stesura a cura del Team di HytGaming.it

Modifiche alle Smoke! | Note di Rilascio del 05/10/2017

Modifiche alle Smoke! | Note di Rilascio del 05/10/2017

Dopo qualche giorno, Valve rimette le proprie mani sul gioco e con la stessa intenzione di bilanciarlo il più possibile, effettua delle modifiche alle granate fumogene (Smoke), una delle granate più importanti in quanto a implicazioni tattiche.

Andiamo, quindi, a vedere tutte le modifiche effettuate:

[PERFECT WORLD]
– Aggiunto un sistema di doppia conferma per gli acquisti in gioco così da evitare spese indesiderate.

[GAMEPLAY]
– Essendo ancora in beta, queste modifiche potranno esser testate nella modalità “Offline con i Bot”:
– Le granate fumogene adesso hanno un raggio di 10 unità per “decidere” se estinguere un fuoco o meno. Questo dovrebbe compensare quelle situazioni in cui le fumogene non avrebbero funzionato a dovere sopra a delle fiamme.
– Altre modifiche nel funzionamento della detonazione delle fumogene così da rendere la collisione con il fuoco più prevedibile in aree con un terreno piano sotto, su delle sporgenze e sulle scale.

Fonte: Valve.

Traduzione a cura del Team di HytGaming.it